martedì 23 agosto 2016

Bulgur di soia alle verdure

Mi piace usare il bulgur, così come il cous cous, la quinoa e tutte le possibili alternative alla pasta tradizionale. Quando ho visto questo bulgur di soia non potevo non prenderlo ^_^


L'ho lessato come da istruzioni sulla confezione, condito con olio EVO bio ed arricchito con piselli, un po' di peperone a pezzetti, fiori di cappero, olive...


Buon appetito!!!

venerdì 19 agosto 2016

Confettura alla lavanda

Ieri era una giornata uggiosa, il pomeriggio all'insegna di scrosci e piovaschi... Allora - data la mancanza di mirtilli - mi sono consolata preparando qualche vasetto di confettura alla lavanda


Per farla ho usato:

1 kg di mele (al netto dello scarto)
450 gr di zucchero
2 limoni (solo il succo)
200 gr di acqua
20 fiori di lavanda (appena colti in giardino)

Come prima cosa ho sciacquato i fiori di lavanda e li ho messi in infuso per ca. 1 ora in 150 gr di acqua portata a ebollizione.



Ho sbucciato e tagliato a pezzetti le mele, le ho messe a cuocere con la restante acqua, lo zucchero e il limone. Dopo una ventina di minuti, ho frullato con il minipimer ed ho aggiunto l'infuso di lavanda. Ho continuato la cottura fino ad avere la giusta consistenza (prova del piattino ^_^) e messo quindi la confettura nei vasetti


A me piace molto anche con il formaggio.. E a voi?


mercoledì 17 agosto 2016

Ghiaccioli alla pesca

Con l'estate arriva anche la voglia di ghiaccioli, a noi piace prepararceli in casa ^_^


Come prima cosa ho preparato lo sciroppo, sciogliendo 45 gr di zucchero in 150 gr d'acqua. Nel frattempo ho sbucciato e frullato una pesca (ca. 175 gr) e l'ho unita allo sciroppo. 

Ho inserito il composto negli stampi è messo in freezer

Ne risulta un ghiacciolo morbido, un ghiacciolo di sorbetto


Preparateli per merenda e poi fatemi sapere! 

Buon pomeriggio!

martedì 16 agosto 2016

Finger food

Ieri, per il pranzo di ferragosto, la mia cucciola ed io abbiamo improvvisato un finger food formaggioso:


Sono delle palline di formaggio passate nei semi di papavero, ciascuna appoggiata su un cucchiaio e pronta per essere mangiata

Ingredienti:
100 gr robiola 
50 gr caciotta di capra 
3 cucchiai di grana padano grattugiato
50 gr formaggio nostrano di montagna
Semi di papavero

Ho tritato la caciotta ed il nostrano, abbiamo quindi amalgamato tutti i formaggi e formato le palline, passandole poi nei semi di papavero


Semplici, veloci e gustosissime!!!

Mini muffin salati con semi di papavero

Per il pranzo di ieri, come antipasto, fra le varie cose ho preparato questi mini muffin salati


Ingredienti:
1 uovo
60 gr burro (fuso)
50 gr latte
1 pizzico sale
150 gr farina
4 cucchiai grana grattugiato 
100 gr pancetta a cubetti
100 gr formaggio (ho usato un formaggio da cheeseburger X il colore - senz'altro insano - estivo)
4 gr lievito per preparazioni salate
Semi di papavero neri per guarnire

Ho mescolato i liquidi, aggiunto i solidi, messo il composto negli stampini imburrati, li ho cosparsi di semi di papavero ed infornati per ca. 15 minuti 


li ho lasciati raffreddare prima di toglierli dalla teglia ed impiattare


Sono perfetti anche per un pic-nic o una merenda. E velocissimi da preparare!

Buon pranzo!

sabato 6 agosto 2016

Muffin ai mirtilli

Quando ci sono i mirtilli non resisto... Marmellata, crostate e muffin diventano all'ordine del giorno


Per questo muffin ho usato

1 uovo
100 ml latte
40 ml olio
70 gr zucchero 
1 pizzico sale
200 gr farina 
6 gr lievito 
1 bicchiere mirtilli 
Zucchero gros grain per guarnire

Ho mescolato i liquidi, quindi aggiunto i solidi


quindi i mirtilli di bosco


mescolato bene e messo negli stampi e decorato con lo zucchero


Quindi in forno, caldo, per 15 minuti


 Saranno un'ottima merenda ^_^


martedì 2 agosto 2016

Torta allo yogurt

...e per colazione, stamattina, una torta semplice-semplice e davvero leggera


Per farla ho usato:
150 gr yogurt (quello fatto in casa)
3 uova
80 gr zucchero
1 pizzico di sale
1 cucchiaio essenza di vaniglia
250 gr farina
1 bustina lievito

scagliette di cioccolato fondente
zucchero gros grain

Ho sbattuto le uova con sale e zucchero, quindi aggiunto lo yogurt


l'essenza di vaniglia e la farina setacciata


con l'ultima farina ho inserito anche il lievito, quindi ho versato l'impasto nella teglia, foderata con carta forno bagnata e strizzata,  "decorando" con scagliette di cioccolato fondente e zucchero gros grain


Quindi in forno, caldo, a 200° per circa 45 minuti


Giusto il tempo di farla raffreddare un po', l'ho tolta dalla teglia e messa su un piatto


 ...dove non è rimasta integra a lungo...


Direi che la giornata comincia bene ^_^