lunedì 12 settembre 2016

Torta con nocciolata

Questo weekend sono stata da mamma e per colazione ci siamo coccolate con questa torta:


L'ho preparata un po' "ad occhio": ho sbattuto due uova con un pizzico di sale e tre cucchiai di zucchero, ho aggiunto mezzo bicchiere di olio ed un bicchiere di latte, quindi la farina


setacciata, poco per volta, fino a riuscire a scrivere con l'impasto. Infine una bustina di lievito 

Ho versato l'impasto nella tortiera, unta ed infarinata, e vi ho fatto cadere sopra delle quenelle di nocciolata 


Ultimo tocco: una spolverata di pangrattato con zucchero e cannella 


Quindi in forno, a 220 per circa 40 minuti 


L'ho lasciata raffreddare e poi tolta dalla tortiera 


Una squisita coccola!  ^_^

lunedì 5 settembre 2016

Trecce e grissini con esubero di pasta madre

Rinfrescata la bimba, ho impastato l'esubero...


Ho sciolto 250 gr di esubero in 100 gr di acqua tiepida, aggiunto 50 gr di EVO bio, 200 gr di Manitoba e 200 gr di farina 00. Dopo un po' ho aggiunto il sale: un cucchiaino sciolto in mezza tazza di acqua.

Ho steso l'impasto 


e l'ho tagliato a strisce: alcune le ho semplicemente arrotolate, altre le ho intrecciate. Quindi in forno per circa 20 minuti alla temperatura decisa dal forno.. qui funziona così, la temperatura non si sceglie ^_^


Hanno un difetto: uno tira l'altro!

giovedì 1 settembre 2016

Ancora ghiaccioli... ma al melone!

Il sole caldo di oggi fa pensare a dolci freschi, come questi ghiaccioli.


La preparazione e' analoga a quella dei ghiaccioli alla pesca (http://ericaswelt.blogspot.it/2016/08/ghiaccioli-alla-pesca.html) con pero' un po' meno acqua, perché il melone e' più acquoso: ne ho usato 100 gr anziché 150.

Nell'acqua (100 gr) ho sciolto 40 gr di zucchero. Ho tagliato a pezzetti 150 gr di melone, l'ho frullato assieme allo sciroppo e versato il risultato negli stampini per ghiaccioli... Quindi in freezer.
Golosi!!!
E mi piace molto il colore, più "estivo" di quelli alla pesca (nella foto qui sotto, dall'alto ghiacciolo alla pesca e al melone)


Buona merenda!

martedì 30 agosto 2016

Zuccherini spiritosi

Oggi il tempo e' uggioso, il cielo è coperto e serve il maglioncino... Per riscaldarci, abbiamo infornato due torte panelatte, iniziato a preparare una zuppa di legumi e, nelle pause morte, preparato una nuova versione degli zuccherini spiritosi: salvia (dal giardino) e limone (bio)


Abbiamo lavato e asciugato per bene le foglie di salvia (non deve esserci neppure una goccia d'acqua) e tagliato la scora del limone


Abbiamo quindi messo nei vasetti un po' di scorzette e foglie di salvia


e le zollette di zucchero, quindi ricoperto tutto con alcool a 96. 


Adesso devono riposare un po' prima di poter essere mangiati...

Buon pomeriggio!!!


lunedì 29 agosto 2016

Torta fudge

Avevo davvero voglia di un comfort food speciale... 


Questa torta unisce una base simile a quella di una cheesecake ad un doppio fudge, che si scoglie in bocca, in contrasto con la granella di amaretti sulla superficie 

Per la base ho frullato 150 gr di biscotti secchi e 100 gr di amaretti, unendo poi 3 cucchiai di zucchero ed amalgamando il tutto con 110 gr di burro fuso. Ho quindi messo il composto in una tortiera foderata di carta forno e messo in frigorifero per circa un'ora.


Ho quindi preparato il primo fudge, sciogliendo 200 gr di cioccolato al latte con 25 gr di burro ed unendo poi 170 gr di latte condensato 


Ho mescolato velocemente e versato il fudge sopra la base, rimettendo quindi la tortiera in frigorifero 


Ho quindi fatto il secondo fudge, usando il cioccolato bianco, e l'ho versato sopra al precedente 


L'ho distribuito in modo uniforme 


ed ho cosparso la superficie con amaretti sbriciolati, quindi di nuovo in frigorifero 


La sera, dopo cena, ho tolto la torta dalla tortiera 


e devo dire di essere davvero soddisfatta del risultato! 

Buona serata a tutti!


giovedì 25 agosto 2016

Semifreddo al cocco

Quanto tempo che non preparavo questo dolcetto!!! La prima volta che l'ho fatto ero forse alle medie... Una vita fa...


Facilissimo a dir poco! 
Servono:
250 gr biscotti secchi
250 gr farina di cocco
2 C zucchero
Burro (una noce)
Acqua
(Facoltativo, un po' di liquore dolce)

Come prima cosa, ho frullato i biscotti


e li ho messi in una terrina con la farina di cocco, tenendone da parte un po' per decorare 


ho mescolato bene e, nel frattempo, messo sul fuoco in un pentolino un po' di acqua, il burro e lo zucchero (e l'eventuale liquore) finché si scioglie il burro, versando poi il tutto nella terrina


Ho lavorato l'impasto, se troppo asciutto si può aggiungere acqua ma poca per volta; deve risultare compatto


L'ho messo negli stampini (non avevo uno stampo della giusta grandezza)


e cosparso con la farina di cocco che avevo tenuto da parte


quindi messo in freezer per qualche ora. 
Va tolto dal freezer un paio d'ore prima di essere mangiato


Lo conoscevate già? 

Buona giornata!

martedì 23 agosto 2016

Bulgur di soia alle verdure

Mi piace usare il bulgur, così come il cous cous, la quinoa e tutte le possibili alternative alla pasta tradizionale. Quando ho visto questo bulgur di soia non potevo non prenderlo ^_^


L'ho lessato come da istruzioni sulla confezione, condito con olio EVO bio ed arricchito con piselli, un po' di peperone a pezzetti, fiori di cappero, olive...


Buon appetito!!!